Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
“Ho sofferto la fame” dice Alessandro Preziosi

“Ho sofferto la fame” dice Alessandro Preziosi

“Ho sofferto la fame”. Alessandro Preziosi prima della celebrità. Una storia difficile quella dell’attore sex symbol del cinema italiano e che adesso viene a galla

Ora è uno degli attori più richiesti del cinema italiano. Cinema e teatro, Alessandro Preziosi è sempre presente. Bellezza certo ma anche un talento fuori dal comune e una grandissima versatilità che gli consente di calarsi con la stessa eleganza in ruoli comici e drammatici. Eppure la sua vita non è stata sempre rose e fiori, è lui stesso a raccontarlo nel corso di un’intervista a Vanity Fair: «Ho cominciato a 25 anni, padre di un figlio di tre e una laurea in Giurisprudenza e dei genitori che mi hanno detto: “Quella è la porta! Vuoi Fare l’attore? Vai”». E così Alessandro ha fatto.Dopo aver lasciato la città materna, l’attore si è trasferito a Milano, inizialmente ospite di un’amica di famiglia: «L’amica di mia madre mi ha detto: “Ti do 15 giorni per trovarti una sistemazione”. Ma indietro non si tornava più. Ho fatto il cameriere, ho fatto la fame». La sua strada professionale sembra essere segnata, finché nel 1996, a ventitré anni, partecipa e vince a una puntata di Beato tra le donne, presentandosi come Axel Preziosi. Scoperto il fascino del mondo dello spettacolo.

Decide di frequentare l’Accademia dei Filodrammatici di Milano, segnalandosi all’attenzione del regista Antonio Caleda che gli affida il ruolo di Laerte nell’Amleto. Da quel momento nessuno potrà fermare il suo genio interpretativo e, complice l’indiscussa bellezza, la scalata al successo per lui sarà inevitabile. Impossibile elencare tutti i suoi lavori senza rischiare di cadere nell’effetto soporifero da elenco del telefono, basti solo ricordare che Preziosi occupa ininterrottamente e in modo trasversale la scena teatrale, televisiva e cinematografica da ventuno anni, vantando 24 interpretazioni teatrali, 14 cinematografiche e 18 televisive

Il bel partenopeo negli anni ha fatto parlare di sé per la sua bravura, certo, ma ancor di più per la sua vita sentimentale dalle mille e una storia d’amore. Non solo, Alessandro è anche padre di due giovani ragazzi: Andrea Eduardo, nato nel 1995 dalla relazione con Rossella Zito, ed Elena, nata nel 2006 dalla lunga e complicata storia con Vittoria Puccini, conosciuta proprio sul set di Elisa di Rivombrosa. Il conte Fabrizio ed Elisa di Rivombrosa si sono amati anche nella vita vera, legati da una passione impetuosa e tormentata che si è estinta definitivamente solo nel 2011. Secondo alcuni la storia sarebbe naufragata contro le continue infedeltà di Preziosi. Queste sono solo voci tra l’altro in netto contrasto con quanto dichiarato dall’attore, secondo il quale la fedeltà dovrebbe essere naturale quando si ama una persona, se viene meno significa che ci sono dei problemi.

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »

Questo sito web utilizza i cookie Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi