Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Intervista a Paola Peroni Radio Studio Più

Intervista a Paola Peroni Radio Studio Più

          Descrivi in poche righe chi è Paola Peroni…

Sono una donna determinata, positiva, testarda, tenace. Adoro il mio lavoro e sono felice quando trasmetto la mia energia e ricevo le energie del pubblico che ascolta e balla la mia musica. Amo l’amore e finalmente l’ho trovato! Non sono venale, la vita è il regalo più bello che io abbia ricevuto, dai miei genitori che adoro e non smetterò mai di ringraziare sia loro che mio fratello per tutto il bene incondizionato che ricevo. Mi piace lo sport ma attualmente ho poco tempo per praticarlo, seguo un’alimentazione “sana” ma sgarro parecchio con il gelato e lo yogurt, mi piace mangiare pesce e adoro cucinare. Preferisco Essere piuttosto che Apparire, sia nella vita che come DJ. Mi piace sognare e realizzare i sogni miei ed aiutare a realizzare i sogni di chi veramente merita. Sono altruista ma non fatemi arrabbiare, odio le persone invidiose e false. Dico ciò che penso senza sotterfugi, per questo ho pochi amici veri perché non nascondo le antipatie. Mi piacciono i complimenti sinceri e meritati ma odio i ruffiani.

Come è iniziata la tua carriera? 

E’ iniziata proprio grazie ai colleghi di Radio Studio Più che mi hanno sentita mixare durante un Contest Dj ed hanno riconosciuto il mio talento dandomi l’opportunità di fare un provino al Genux dove poi tutto è iniziato. La passione è diventata un vero e proprio lavoro quando nel 1991 oltre a lavorare come Dj ho iniziato a lavorare per la Media Records: una vera e propria gavetta, lezioni di vita, errori ma anche soddisfazioni. Poi altre esperienze lavorative in Italia e all’estero mi hanno fatta crescere sia come Dj che come Producer. Ho suonato in mezzo mondo e finalmente ad oggi sono in grado di creare e produrre le mie idee e quelle dei miei collaboratori con la mia Società Intercool Srl, collaboro con produttori e manager di varie label del quale sono A & R e con stima reciproca si lavora serenamente.

Raccontaci l’esperienza con Studio Più e come si è susseguita nel tempo.. 

Agli inizi era la Radio che mi ha dato una chance, poi qualche collaborazione, poi è diventata una delle più importanti stazioni radiofoniche di importanza rilevante per i clubs e gli addetti ai lavori, innovativa perché penso sia stata la prima in Italia a trasmettere i Party con i suoi Dj in diretta. Da qualche anno lavoro con Radio Studio Più e tutto lo Staff, curo la regia ed i Party Time (intermezzi mixati) del programma I FEEL LOVE in onda ogni Sabato dalle 12:00 alle 14:00, suono come Dj per i Party della radio, in varie location.

Cosa significa per te fare la Dj? 

Felicità, gioia, emozioni, soddisfazioni, intreccio di energie: proprio qualche settimana fa mi sono emozionata come se fosse la prima volta, alla fine di un dj set avevo tutta la gente sul palco davanti a me, al mio fianco guardo la persona che ha organizzato lo spettacolo al quale dico: “Mi piace proprio fare il mio lavoro, quando suono sono felice”.

Cosa significa fare per te la conduttrice radiofonica? 

Non penso di essere propriamente una conduttrice, anche perché la mia dizione non è perfetta, quando intervengo cerco di essere me stessa, non troppo impostata ma libera di condividere il mio pensiero con chi sta ascoltando, di incuriosire chi non mi conosce e di trasmettere la mia energia positiva.

Dicci i pro e i contro di fare la dj e la conduttrice radiofonica… 

Fare la Dj mi permette di testare in real time le canzoni che compongo e creo, vedo le reazioni del pubblico, vivo le energie del live e posso spaziare su vari generi musicali durante i dj set cercando di “leggere” il pensiero della gente che baila ed azzeccare la canzone o il genere che vorrebbero sentire in quell’istante. Quando faccio la Dj vedo chi mi sta di fronte ed interagisco con chi arriva in consolle a salutarmi o a farmi i complimenti e lì sono veramente soddisfazioni. A volte mi capita di dover suonare canzoni che non vorrei suonare ma devo programmarle per far divertire la gente, questo è un aspetto negativo a livello personale perché spesso non riesco a suonare la musica che vorrei, o meglio, la suono in parte. Quando invece faccio i mixati per il mio show MUSIC INVASION riesco ad esprimermi al meglio perché suono solo la musica che mi piace. A livello Radio è totalmente diverso, c’è interazione solo con i messaggi che ci arrivano in real time ma non sappiamo mai chi e quanta gente ci stia ascoltando quindi meglio non pensarci e dare sempre dei bei messaggi positivi. Non conoscevo la “regia” radio quindi imparo ogni giorno qualcosa di nuovo, una bella novità che mi sta dando stimoli nuovi e variabili in questo percorso musicale.

Come intrattieni il pubblico mentre suoni? 

Parlo poco, preferisco che la musica parli per me, o meglio cerco di emozionarli con i miei mixaggi ma a volte non basta quindi alzo lo slide del mixer e interagisco con la frase “Piedi al cielo” ah ah ah Ti aspettavi “Mani al cielo vero?”. Non ha mai avuto bisogno di intrattenere il pubblico improvvisando balletti o burlesque o chiappe al vento come alcune improvvisate riescono a fare dall’avvento del digitale… Ho sempre puntato sulla mia capacità professionale, ecco perché alla mia età sono ancora qua.

Un consiglio che daresti ad un ragazzo alle prime armi? 

Non cercare di imitare qualcuno, trova il Tuo stile, la Tua dimensione musicale e persevera anche quando gli altri Ti dicono di smettere, impara a ringraziare chi ha più esperienza di Te se Ti da consigli perché non tutto Ti è dovuto ma valuta bene chi Te li da’ perché non tutti, in questo ambiente, sono leali…

Saluta i lettori di International Blog a tuo modo…

LIVE YOUR LIFE IN PEACE! LET THE MUSIC BE WITH U!International Blog ?_task=mail&_action=get&_mbox=INBOX&_uid=87&_token=V1YMl7Xpja533e7MDtpzKy96R9FrbDEf&_part=2 Intervista a Paola Peroni Radio Studio Più Discoteche Eventi International Blog Interviste Notizie Primo Piano  Radio Studio Più Radio Paola Peroni Intervista Dj   International Blog ?_task=mail&_action=get&_mbox=INBOX&_uid=87&_token=V1YMl7Xpja533e7MDtpzKy96R9FrbDEf&_part=2 Intervista a Paola Peroni Radio Studio Più Discoteche Eventi International Blog Interviste Notizie Primo Piano  Radio Studio Più Radio Paola Peroni Intervista Dj

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
x Shield Logo
This Site Is Protected By
The Shield →
Vai alla barra degli strumenti