7 C
Ravenna
18 Novembre 2019
Interviste

Blonde Bombshell è la nuova pin-up del millennio

Blonde Bombshell è la nuova pin-up del millennio

BLONDE BOMBSHELL, LA PIN-UP DEL NUOVO MILLENNIO

La bella e sensuale Mila de Simoni per MIRAFLORES PRESS & INTERNATIONAL BLOG

 

Nell’era della tecnologia, dell’informatica e dei social, c’è ancora spazio per il fascino delle curve sensuali, dei sorrisi genuini, della femminilità del secolo scorso. Blonde Bombshell è una performer pin-up che a suon di studio, acquisti mirati e formazione specifica ha saputo riportare al giorno d’oggi il fascino delle donne incaricate dagli States di tenere alto il morale degli uomini al fronte. “Mi piace l’idea di trasmettere la bellezza tipica degli anni Quaranta e Cinquanta, così sensuale ed elegante – racconta – ma, soprattutto, far capire che una donna può essere bella nonostante abbia qualche chilo in più”. Il ruolo di pin-up, in fin dei conti, fa parte del suo dna, del suo mood quotidiano. “Non è una semplice passione, ma un modo per raccontarmi agli altri” racconta Blonde bombshell con quel suo fare che conquista ancor oggi.

L’inizio dell’intervista a Blonde Bombshell

Cosa vuol dire essere nel 2019 una pin up?

Pin up lo si è dentro, nella testa e nel cuore. Il resto vien da sé quando si sale sul palco: in quel contesto trovo la mia vera personalità sexy e giocosa. Certo, in Italia non è facile portare l’autentico stile a stelle e strisce senza scadere nel volgare. Io, nel mio piccolo, ci sto provando…

Come si sviluppa la tua carriera di pin up?

Ho partecipato a vari concorsi arrivando sempre in finale: ricordo con piacere il 3° posto al Motodays di roma e il 1° posto al concorso Miss Hot Road 66. Non solo: ho posato per numerosi shooting e sono stata testimonial della moto dedicata ai fumetti Strurmtruppen.

Qual è il percorso di crescita?

Per migliorare il mio personaggio mi ispiro molto alla meravigliosa Marylin Monroe. Lei è un autentico ideale di bellezza…

E tu vorresti proseguire in questo percorso.

Proprio così: mi piacerebbe entrare nel mondo dello spettacolo ma senza tradire il personaggio che sono. Mi piacerebbe essere una delle pin up italiane presa a riferimento per altre ragazze che si vogliono avvicinare a questo mondo.

Nel quotidiano come ti piace apparire?

Un pizzico di esibizionismo non manca, altrimenti non potrei essere una pin up. Nel quotidiano indosso ciò che mi valorizza: un abito o maglia un po’ scollata, gonne che lasciano in libertà le gambe.

CONTATTI SOCIAL

Instagram: @blondebombshellpinup

Facebook: https://www.facebook.com/blondebombshellpinup/

Per vedere altri articoli cliccare qui

 

Condividi Su:

Post correlati

Marica Monaco si racconta a noi….

Giulio Strocchi

Andrea Damante Nikita Costez Telgate

Giulio Strocchi

A che serve la cultura umanistica nell’era della tecnologia

Giulio Strocchi

Lascia un commento

venti − 6 =