Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
17.5 C
Ravenna
22 Ottobre 2019
Discoteche

Damiano Vassalli e Samuele Sartini fra Bobadilla e radio

Damiano Vassalli e Samuele Sartini fra Bobadilla e radio

Damiano Vassalli e Samuele Sartini fra Bobadilla e radio

Damiano Vassalli: Myway al Bobadilla (BG), il venerdì ‘dalla cena alle bollicine’ 
Abbiamo fatto due chiacchiere con Damiano Vassalli, organizzatore bergamasco che cura la direzione artistica del muovo venerdì sera dello storico Bobadilla di Dalmine (BG). Il party è MyWay, dinner show nuovo di zecca, un party adatto ad un pubblico davvero ampio, che va dai 20 ai 50 anni. “Abbiamo voluto dare una forma nuova a questa serata”, racconta Damiano Vassalli, il direttore artistico di questo party. “Il sottotitolo che abbiamo scelto dice più o meno tutto: dalla cena alle bollicine. Si parte con una cena simpatica, in cui artisti e pubblico interagiscono. Dopo cena poi ci sono poi le classiche interruzioni che solitamente ci sono, quei tempi morti che fanno divertire di meno, anzi e tutto fluisce fino al momento in cui si balla forte.” E la musica, quando c’è MyWay, è sempre eccellente. Ad esempio, venerdì 11 ottobre come dj guest arriva tra gli altri Fabio Santini, uno dei più esperti dj della scena dei club del Nord Italia.
Si può partecipare soltanto cenando al Bobadilla?
Assolutamente no. Si può anche arrivare più tardi, dopo mangiato. Sulla qualità dei piatti del Bobadilla, comunque, si può star tranquilli, visto che da sempre è anche un ottimo ristorante. Tra l’altro si può sempre cenare alla carta.
E’ un party facile da seguire e organizzare?
Assolutamente no, perché ci sono tanti elementi che devono essere perfettamente sincronizzati. La musica deve essere easy ma non deve esserlo troppo, il cibo, il servizio, il divertimento. Ma quando tutto fila liscio e vedi le persone che si divertono la soddisfazione è parecchia. (…). Tutta l’intervista è disponibile qui: bit.ly/2IEtOiH

Samuele Sartini: il suo retouch di Post Malone – “Circles” fa ballare radio e club

Samuele Sartini è decisamente in un momento eccellente. Il suo retouch di “Circles” di Post Malone, realizzato con Jonk & Spook, viene proposto da molte delle più importanti radio italiane (m2o, Radio Ibiza, Disco Radio, Studio Più, Viva Fm, Radio Company, Radio Globo, One Dance etc) e il suo calendario come sempre è pieno di party importanti: il 12 ottobre è al Country di Palermo, il 15 è a Milano per un private party e pure per una bella intervista a ThisisTop con Dj Marietto su One Dance (dalle 15), il 19 è allo Snoopy di Modena e allo Yago di Sassuolo, il 26 gioca in casa  (è marchigiano) al Noir di Jesi (AN) mentre il 31 ottobre chiude il mese al Pineta di Milano Marittima. Chi ama la musica e le melodie house si segni pure una delle tante uscite discografiche che riguardano Samuele per questa fine di 2019: il 29 novembre su Nervous Records, una delle label di riferimento nel mondo per la musica da ballo, esce la sua “You’re no Good for me” (2020 retouch).
///
Ecco come Samuele Sartini racconta la sua vita e i suoi inizi:  “Vivo nelle Marche, dove sono nato. Adoro la mia terra, anche se spesso nel fine settimana devo fare centinaia e centinaia di chilometri per raggiungere i locali in cui lavoro.  Ho due figli, Maria Camilla e Filippo Maria. Sono loro i miei veri unici successi… Ho iniziato mixando vinili e ricordo perfettamente le intere giornate che passavo in mansarda per imparare questa arte. Le prime feste, fino alla grande opportunità nel 2004 quando divenni Dj resident del Miu Miu di Marotta. In quel locale ho avuto la fortuna di affiancare tanti nomi importanti della scena house. Ho davvero cercato di carpire il meglio da ognuno di loro”. 

SAMUELE SARTINI ed altre info

PHOTO HI RES E INFO SAMUELE SARTINI
Per vedere altri articoli cliccare qui

 

 

 

 

Condividi Su:

Post correlati

Pelledoca fa ballare Milano

Lorenzo Tiezzi

Che cosa è Groupon Italia e la sua storia

Giulio Strocchi

Pelledoca Milano: 11/4 l’Aperitivo che balla, 13/4 Luca Dorigo

Giulio Strocchi

Lascia un commento