Ultimate magazine International Blog.

Il Bikini upside down e cut-out

Il Bikini upside down e cut-out

296

Il Bikini upside down e cut-out

Il bikini trasformato

Non è bello ciò che è bello ma è bello cioè che piace, sì perché quest’anno se vi siete stufati dei soliti costumi ci pensa la moda 2021 a cambiare radicalmente, quest’anno il costume si indossa capovolto.

Tutti pronti per la spiaggia, pronta la crema solare, la protezione o l’abbronzante, pronta la borsa, dobbiamo solo indossare il Bikini e se sbagliate, non preoccupatevi perché è la moda e le regole della moda le dettate sol voi, il costume capovolto è una vera novità, forse una vera rivoluzione.

L’idea era in realtà nata nel 2018 grazie  a Valentina Fradegrada, influencer con oltre 630mila follower, ex fidanzata del re dei tormentoni, Fred De Palma, ma purtroppo il costume non ha avuto buon esito in quanto non ha spopolato né tra le influencer, né tra le spiagge, in quanto si sa che la moda per essere approvata ha bisogno di tempo e per questo ci ha pensato lei, Kylie Jenner, imprenditrice e personaggio statunitense del mondo della televisione, è stata lei infatti ha postare nel suo profilo Instagram, molto seguito, una foto con il suo bikini capovolto.

Da lei, molte le influencer e non solo a seguirla e a indossare il fatidico bikini, nato ormai nel lontano 1946 a seguirla, a indossare il bikini in un modo diverso e forse anche molto più sexy.

Ovviamente l’effetto capovolto ha anche un nome, upside down come si ottiene? Semplice bisogna solo posizionare la parte del pezzo di sopra del Bikini ai lati, quindi se volete essere alla moda, non dovete scendere in centro per l’acquisto di un nuovo bikini, basta indossare il vostro e capovolgerlo.

Potete ottenere anche un effetto cut-out, che significa? Semplice,  indossare il Bikini invece che come al solito, a triangolo, a fascia e questo è diventato anche molto popolare  e molti brand di mare hanno già sperimentato la vendita di questo tipo di Bikini estremamente nuovo e bellissimo da indossare.

La moda ha delle regole

Indossare il bikini upside down o cut-out è molto bello ma ovviamente bisogna seguire delle semplici e piccole regole molto importanti, ovvero, valorizzare le forme ma senza mai esagerare.

Purtroppo questo è un costume bello ma non per tutto, facile da indossa ma contemporaneamente difficile da abbinare al nostro corpo ed è soprattutto un costume per chi ha un corpo giovane e tonico, può indossarlo chi ha una terza di seno o una seconda, purtroppo non di più in quanto il risultato sarebbe troppo hot ed inoltre, un altro aspetto molto importante è il fatto che se vuoi indossare questo bikini non può fare molti tuffi o nuotare in modo libero e spensierati, in quanto gli incidenti di percorso potrebbero essere in vista.

Il risultato? Sarai bellissima e sexy nello stesso tempo, catturerai l’attenzione e possiamo dirlo, non facile per gli uomini guardare negli occhi una donna con questo costume alla moda e le stesse influencer affermano sempre di porci dei limiti, di guardare sempre e se ci piacciamo possiamo anche indossare ciò che vogliamo, quando vogliamo e come vogliamo.

Anche tra i costumi da poter indossare ci sono ovviamente dei limiti? Niente trasformazioni se possiedi un costume con le coppe in quanto troppo rigidi per poter essere capovolti invece il costume con i lacci e sicuramente molto più comodo e puoi regolarlo all’altezza che vuoi e credi.

Un costume che può essere sicuramente il più ricercato ed ambito per questo 2021,  destinato ad invadere le spiagge ma ovviamente anche in questo caso non mancano coloro che criticano e gli scettici, tutto questo è da vedere in questa magnifica estate 2021.

 

 

 

Estetica e trasformazione

Il Bikini trasformato in questo modo ha un punto estetico da non sottovalutare, si perché se non si sopporto il segno nel costume nel collo allora è un ottimo modo per indossarlo al contrario anche se ovviamente per questo già bastava il costume a fascia, ma si sa che la fascia è antiestetica in quanto porta a schiacciare il seno, mentre il bikini trasformato e quindi capovolto da un effetto completamente diverso,  regalando con il minimo sforzo anche una taglia in più come fare? Invece di allacciare il costume  dietro il collo, lo si deve allacciare  sul petto e quindi, ovviamente proprio sopra il seno e per maggiori dettagli ci pensa proprio Valentina Fradegrana a lanciare nel suo profilo Instagram un tutorial con tutte le istruzioni.

Il bikini e la nascita.

Vi siete mai chiesti quando e come è nato il Bikini? È nato nel lontano periodo romano ma, almeno inizialmente non serviva sicuramente per nuotare e non serviva nemmeno per prendere il sole, ma per attività sportive e sono molti i mosaici del III secolo, che raffigurano donne che fanno sport con il due pezzi, mentre il vero e proprio bikini, cosi come noi lo conosciamo nasce solo nel 1946 quando gli Stati Uniti, nelle Isole Marshall fecero esplodere sull’atollo di Bikini alcuni ordigni nucleari e l’evento fece molto scalpore e questo vale anche per l’esplosione del costume da bagno, visto troppo scoperto e tutte le donne che lo indossavano erano viste in modo sbagliato e con molti pregiudizi.

Oggi è sicuramente il costume di cui non se ne può fare a meno dicendo addio al costume intero e tutte indossano il due pezzi, più comodo, bello e sicuramente molto più pratico, ma attenzione, portiamolo capovolto, cosi come richiede la  moda.

 

 

 

Per vedere altri articoli cliccare nel link

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito web utilizza i cookie Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico.  Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.  Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web. Accetta Leggi Qui