Ultimate magazine International Blog.

Il presepe di San Gregorio Armeno con Sallusti e Maradona

97

Il presepe di San Gregorio Armeno con Sallusti e Maradona

Questo Natale, nonostante la pandemia, non manca il luccichio delle lucine e delle storiche botteghe artigianali di San Gregorio Armeno. Qui, le abili e sapienti mani dei maestri scultori, già, dai primi del settecento intagliavano con meticolosità e dovizia di particolari i personaggi religiosi, volti a ricreare l’atmosfera della  notte della nascita di Gesù bambino. Soprattutto, gli artigiani hanno dato vita a una delle tradizioni più conosciute al mondo: l’arte del presepe.

Fino all’Epifania nelle vetrine e sugli scaffali, oltre alle canoniche figurine, spiccano i volti della televisione, dello sport, dello spettacolo, della cultura e della politica.

Quest’anno non manca la statuetta di Diego Armando Maradona e tra le tante personalità di questo 2020, con grande sorpresa, spicca la coppia formata dal direttore de Il Giornale, Alessandro Sallusti e la sua compagna, la giornalista Patrizia Groppelli, che nel salotto di Pomeriggio5 ospite di Barbara D’Urso ha difeso con tenacia i presepi all’interno delle scuole. ( fonte: www.Bollicinevip.com)
Il direttore è raffigurato con un classico abito blu, mentre, la sua metà nonostante il colore della chioma non proprio somigliante a quello abituale, lo affianca amorevolmente come sempre.

È stato un anno intenso e impegnato per la coppia, con una parentesi scherzosa andata inonda su Italia Uno, a Le Iene; dove la compagna con la complicità della redazione ha fatto uno scherzo al direttore molto divertente.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito web utilizza i cookie Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico.  Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.  Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web. Accetta Leggi Qui