Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
21.6 C
Ravenna
22 Ottobre 2019
Interviste

Intervista a Giada Borello Miraflores Press

Intervista a Giada Borello Miraflores Press International Blog

Studentessa in Relazioni internazionali & Marketing, fotomodella per passione, testimonial di brand di abbigliamento e hostess per il mondo dei motori con tanto di foto assieme a Valentino Rossi. Se il periodo della “gavetta” è concluso, sarà il tempo a dirlo. Certo è che Giada Borello ha davvero iniziato a muovere i primi passi importanti nel mondo dello spettacolo, della tv, della fotografia. Le mancano giusto un paio di centimetri e poi, chissà, le si sarebbero aperte anche le porte della moda. Per il momento però non ha nulla di cui lamentarsi. L’iniziale timidezza ha lasciato il posto ad una naturale intraprendenza che sul set le ha permesso di dare il meglio di se stessa. Basta guardare il sito ikon-it per vederla indossare in modo magnifico capi d’abbigliamento, pellicce, outfit di prestigio. Una modella curvy – anche se le misure sono quelle di una ragazza qualsiasi – che si è già tolta lo sfizio di entrare in tv figurando nella televendita di Lombardia per “Redoccia”. Ma non è finita qui…

Le esperienze si aggiungono giorno dopo giorno…

Nel 2017 sono stata hostess per fiera Milano “Street food” e nello stesso anno sono stata scelta come modella per la sfilata hair-model “Silvana Hair Dresser”. Pochi giorni fa invece mi sono candidata come make-up model per il concorso IMATS (International Make-up Artist Trade Show) di New York. E sono reduce dall’esperienze al Micam di Milano…

Ma anche il mondo dei motori si è accorto presto di te.

Sono stata fotomodella per Ducati Milano e hostess per Dunlop gomme e per Yamaha, in un evento aziendale al fianco di Valentino Rossi. Esperienze indimenticabili…

Riavvolgiamo il nastro: chi è Giada Borello?

Sono una ragazza semplice, acqua e sapone… anche se magari all’apparenza si potrebbe pensare il contrario. Ed invece è proprio così: sono persino timida alle volte! Nel quotidiano studio Relazioni Internazionali e Marketing a Monza, il mondo del marketing mi affascina e vorrei fosse la mia strada futura, anche lavorativamente parlando…

Per ora, però, c’è anche la parte del mondo fotografico.

Scatto da quando avevo 16 anni… e oggi ne ho 19! Tutto è iniziato per gioco con un amico di famiglia: usavo vestiti che aveva lui a disposizione e mi mettevo in gioco sul set. All’inizio provavo soggezione, poi ho preso confidenza. La collaborazione è durata un anno, ho acquisito sicurezza e ne sono uscita con una maggiore consapevolezza di me.

Ed è iniziata una nuova avventura…

Ne sono uscita con belle fotografie, ho bussato alle porte delle Agenzie ma ho scelto di puntare sulle mie capacità e sulle mie competenze. Rimboccandomi le maniche ho ottenuto collaborazioni importanti: ringrazio ikon-it, Yamaha, Ducati, Dunlop, Redoccia e tante altre per le occasioni che hanno saputo darmi…

Ma la fotografia ti ha portata anche in Piazza Duomo!

È vero: adoro il genere street e fashion, così alcuni progetti li ho realizzati proprio nel centro di Milano. Superati i primi sguardi dei curiosi, è stato tutto affascinante.

Che rapporto hai col tuo corpo?

Vorrei essere più alta per sfilare, peccato per un paio di centimetri! Mi piace il mio viso e il mio sorriso, anche se non mi vedo perfetta. Mi hanno attribuito il ruolo di curvy-model in alcuni set e per vari outfit, le mie curve 42-44 mi permettono di muovermi nel campo della moda con fiducia in me stessa. La fotografia è stata determinante in questo: mi ha reso più spontanea, più sicura di me. Più me stessa! L’unica cosa, non farei nudo, non fa per me… non mi sentirei a mio agio.

Recentemente, sei stata inserita fra le Fashion Blogger italiane emergenti.

Anche se su Instagram ho quasi 3.000 follower, è una strada che mi piacerebbe intraprendere. Amo la moda, mi piace vestire e sperimentare. Adoro il total black abbinato ad un tacco stravagante color fucsia o metallizzato, mi piacciono tutte le borse… soprattutto se colorate!

C’è un personaggio a cui ti piace ispirarti?

Dico Belen per le sue capacità artistiche e per come sa muoversi davanti alla telecamera. Penso che per come è, anche a livello fisico, sia davvero inarrivabile! Bellissima e bravissima anche Michelle Hunziker, loro sono autentici miti.

Hai tutte le carte da giocare per compiere passi in questo mondo…

E io voglio provare a giocarmele! Non sono presuntuosa, sono semplice e non ho paura di far fatica. Sto riuscendo a conciliare scuola e lavoro, voglio darmi da fare.

CONTATTI SOCIAL

https://www.instagram.com/giada_borry/

Condividi Su:

Post correlati

Mastro J firma con i Cappella 2.0…..

Giulio Strocchi

Deborah De Luca Bolgia Bergamo Pasqua Event

Giulio Strocchi

Ecco l’app per smartphone che riduce il rischio di ictus

Giulio Strocchi

Lascia un commento