Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
19.6 C
Ravenna
19 Settembre 2019
Interviste

Intervista a Wendi Grandinetti Miraflores Press

WENDI GRANDINETTI

27 anni, vive a Ciriè in provincia di Torino e si definisce un “barber”. 

In pochissimo tempo questo ragazzo, grazie al suo talento, ha circa 200.000 followers che lo seguono nei social. Il suo non è solo un lavoro, ma vera e propria arte. Ma approfondiamo un po’ la storia di questo ragazzo…

MP: “Chi è Wendi Grandinetti?…”

Wendi: “Di sicuro un tipo strano…lo riconosco, ma questo è il mio modo di vivere da quando ero adolescente. A 14 anni ho iniziato la mia carriera con forbici e rasoio nella barberia di mio padre, un mondo che ho sentito mio da subito, come da subito mi sono sentito un artista e non mi sembrava vero vedere i miei coetanei in fila ad aspettare il proprio turno per un mio taglio…Crescendo mi sono staccato da mio padre aprendo un salone tutto mio e oggi sono un barber conosciuto in tutto il mondo…”

MP: “Tutto in breve tempo, ma sappiamo che questo tempo è stato intenso e ricco anche di esperienze e se vogliamo…avventure…”

Wendi: “Si, senza tralasciare mai la mia passione di barber, ho avuto parecchie esperienze, alcune anche molto divertenti… Per esempio, quando avevo già 18 anni ho avuto un’opportunità che, in qualche modo, mi ha cambiato la vita… Sono stato un attore di film a luci rosse… Grazie a questo lavoro ho girato il mondo conoscendo molti personaggi della TV. Per 5 anni mi sono diviso tra fare l’attore e il salone da barbiere, trovando anche il tempo di partecipare a show in televisione come ‘Avanti un altro’, e nel film di Lory Del Santo…e poi ancora cataloghi di moda per stilisti…fino ad arrivare a 2 anni fa quando è nata mia figlia e, da quel momento ho deciso di continuare solo con l’unico vero e proprio sogno: diventare un barber”.

MP: “Sei soddisfatto ora?”

Wendi: “Per il momento dico ‘si’ anche se ho sempre voglia di migliorare. Oggi sono il barber più seguito su Facebook a livello mondiale. Insieme ad un caro amico, ho creato una linea di abbigliamento abbinata con felpe, magliette, ecc… con il mio #, ormai famoso #semprecomunquebusinessovunque un progetto nato per gioco, ma diventato virale in pochissimo tempo”

MP: “Vena artistica, talento e anche imprenditore; davvero poliedrico! Qual è il segreto di questi successi?”

Wendi: “In primis la passione, poi la volontà, la perseveranza e buone conoscenze…infine anche un pizzico di fortuna che non guasta mai. Ho conosciuto Fabio Pellegrino, l’ideatore dell’evento più grosso dei barbieri a livello internazionale, ad un corso e, in questa occasione è nata una forte amicizia ed ora è come un fratello: lui ha creduto in me fin da subito e mi ha accolto nella sua grande famiglia, la sua squadra la sharkkillerbarbershop un team di barbieri di tutta Italia. Prossimamente si aprirà la sharkkilleracademy (il 25 e 26 Febbraio). Io sarò uno dei coach di hair tattoo (tatuaggi fatti con i capelli)…uno stile di vita, un business creato grazie alla fantasia e alla voglia si sentirmi sempre più artista…”

MP: “Infatti la tua fama è conosciuta in tutto il mondo”

Wendi: “Si sono orgoglioso di quanto fatto. Nel mio salone arriva gente da ogni parte d’Italia e chi non conosce il mio paese, Ciriè, in provincia di Torino, si informa e arriva. Ogni volta che posto la foto di un lavoro su Facebook, mi arrivano migliaia di like. Il mio locale è tutto in stile americano, lavoriamo in guanti neri e tecniche americane”.

MP: “Cos’altro inventerai in futuro?”

Wendi: “E’ sempre tutto un programma…tutti quelli che mi conoscono sanno che, da un giorno all’altro, può venirmi un’idea, un lampo, un’intuizione che metto subito in pratica… Ormai il barbiere è un lavoro per artisti, non si può improvvisare, ci devi nascere, lo devi avere nel cuore e nel sangue. Arrivo da una famiglia di generazioni di barbieri e parrucchieri. Per me ora il barbiere è diventato un imprenditore. In Settembre saremo alla convention più grossa d’Italia, creata dal nostro leader, Fabio Pellegrino. Non si tratta di un semplice raduno, ma un grande evento che rimarrà nella storia del barbiere”.

MP: “Bene ora ti seguiremo anche noi del Miraflores Press e Internationalblog…Un saluto…”

Wendi: “Che dire! Seguitemi sui social e se volete cambiarvi la testa, venitemi a trovare. Ciao a tutti!!! – #semprecomunquebusinessovunque”

Rocco Marone

Condividi Su:

Post correlati

Franchino compleanno al Bolgia – Bergamo

Giulio Strocchi

22/1 Nessun Dorma @ The Club – Milano

Giulio Strocchi

Made Club Como Eventi

Giulio Strocchi

Lascia un commento