Ultimate magazine International Blog.

Israele e Giro d’Italia Storia, Cultura e Sport

179
Storia, cultura e sport faranno da sfondo alla 101 edizione del Giro d’Italia. Per la prima volta fuori dall’Europa, Israele accoglierà una scia di maglie rosa che partiranno da Gerusalemme, passeranno per Haifa, Tel Aviv ed il deserto del Negev, fino ad arrivare ad Eilat. Un’altra sorpresa sarà la premiazione che avverrà a Roma, com’era accaduto soltanto tre volte. Per sperimentare il percorso sono stati messi alla prova cinque grandi campioni del ciclismo: Simoni, Fondriest, Savoldelli, Ballan e Tafi. “Si tratta di un percorso impegnativo, che presenta alcune difficoltà, sicuramente il 4 maggio quando inizierà il Giro farà più caldo ed un probabile ostacolo sarà proprio il vento torrido tipico del deserto, gli arabi lo chiamano Hamsiin che significa cinquanta gradi” Lunedì 9 aprile, si è tenuto un incontro presso l’Upcycle Milano Bike Cafe, organizzato dall’ufficio per il turismo israeliano in Italia in collaborazione con la Gazzetta dello sport, tra gli ospiti presenti c’era Simoni che ha raccontato la sua esperienza. Durante l’incontro gli ospiti sono stati deliziati dalla musica dei Jonz, una band israeliana formata da Jenia Vasilenko e Yoav Or. Il nome della band proviene dal suono della pronuncia dei loro nickname. Il loro viaggio verso la musica nasce in una casa isolata sul fianco della montagna Zamarin dove entrambi iniziarono a scrivere. Canzoni popolari che abbracciano diversi generi, come lo stile orientale, la musica acustica e l’elettronica, loro le definiscono un arcobaleno di suoni. Ogni canzone esprime la loro anima e racconta la loro storia, come “Moving” che ha già più di 71.000 visualizzazioni su YouTube, o “Happiness” con 28.000. Un gruppo giovane che ha già preso parte a festival importanti in Israele e in Europa. La scorsa estate hanno girato la Francia meridionale, la Germania e la Repubblica Ceca, diverse sono le date in programma che li riporteranno in Italia. Il Giro d’Italia, le cui tappe in Israele si terranno dal 4 al 6 maggio, sarà per molti la giusta occasione per conoscere le meraviglie di questo paese. Sarà un viaggio attraverso la storia ma anche alla scoperta delle tradizioni e all’insegna del divertimento. 

Articolo di Giulia Belmonte
Foto di Gabriele Ardemagni – Milano
per Miraflores Press

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito web utilizza i cookie Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico.  Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.  Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web. Accetta Leggi Qui