Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
16.6 C
Ravenna
15 Settembre 2019
Cultura

La scrittrice Azora Rais si racconta nei viaggi

La scrittrice Azora Rais si racconta nei viaggi

La scrittrice Azora Rais si racconta nei viaggi

Viaggiare e la cosa più bella del mondo – dice Azora Rais – scrittrice e modella. Oggi lei ci racconta dei suoi numerosi viaggi per il mondo e tante curiosità dei paesi che ha visitato.

Ciao Azora! Abbiamo saputo che tu adori viaggiare. Ci hai promesso a raccontare la tua esperienza. Ci hai detto che hai visitato più di 30 paesi. Quali sono e cosa ti ha impressionato di più?

Azora: Si e vero. Penso che viaggiare e come leggere solo che e ancora più bello perché vedi dal vivo tante nuove culture e sei testimone di tutta questa bellezza che si trova nel mondo. Praticamente ho sempre usato ogni tempo libero e possibilità finanziaria che ho per viaggiare anche se tante volte ho fatto dei sacrifici ma non importa perché vale la pena. Ho visitato tutta l’Europa, Africa, Egitto, America, Tunisi la Turchia, la Grecia, Parigi, Madrid, Tenerife, Messico e tante isole – Saint Marteen, l’isola Margherita, Fuerteventura etc.

Wow raccontaci un po del Messico. Io per esempio vorrei andare. Dove esattamente sei stata è cosa ti ha impressionato?

Azora: Sono stata a Cicenitza, Playa del Carmen, Citta di Messico, Tulum. La cultura messicana e più che affascinante perché questo e il paese degli antichi Maya. La natura è bellissima con un mare color zaffiro e sabbia platino e le palme sono stupende con la loro altezza di 50 metri ma la cosa più bella sono gli Iguana che vedi dappertutto. E una lucertola patrimonio UNESCO che ufficialmente è l’animale più buono del pianeta. I messicani sono molto socievoli e la cosa più venduta e l’argento che da loro si lavora in modo molto particolare.

I villaggi sono lussuosi e la sicurezza e massima specialmente per i turisti. Il cibo e piccante ma molto saporito.

Altri viaggi di Azora Rais

Suona cosi bello! Che ne dici di Egitto o la Turchia?

Azora: Sono due tra i più belli paesi del mondo da punto di vista culturale. Auguro a tutti almeno una volta nella vita di fare la crociera sul Nilo. Puoi vedere tutte le bellezze lasciate dai Faraoni che fermano il fiato – la valle dei Re, Abu Simbel, Luxur, Cairo. Ultimamente sono stata a Marsa Alam e Marsa Matrouth dove il mare e fantastico. Invece la Turchia e indescrivibile con le ricchezze dei sultani. Bisogna visitare Dolmabahce o Topkapi per capire l’immensa bellezza di Istanbul dove si incontrano due continenti – Asia e l’Europa.

Qualcosa interessante che ci puoi dire sulle capitali europei che vogliamo visitare?

Azora: Nonostante la fama di Parigi, Madrid o Londra per me la più bella e Lisbona con il bianchissimo monastero San Geronimo è la bellezza del porto. Vivrei con grande piacere a Lisbona. I prezzi sono più bassi rispetto all’Italia ma la bellezza e ugualmente tanta. Essendo dell’Est Europa (Bulgaria) ho visitato anche i paesi dell’Est di cui la più bella e Mosca (la bellezza della piazza rossa e Cremlino fermano il fiato) e Budapest con gli innumerevoli ponti sul Danubio.

Raccontaci qualcosa delle isole che hai visitato. Sarebbe bello andare dove?

Azora: La più interessante per me e stata Saint Marteen, un’isola che si trova sotto il dominio francese e olandese. Il mare assomiglia quello di Messico pero sembra un piccolo paradiso terrestre tagliato dal resto del mondo. Immancabili da vedere sono le isole Canarie (Tenerife) con la loro sabbia nera e la Madonna nera. Mi ha impressionato quanti turisti russi ci sono negli hotel e per strada. La più esotica e quella venezuelana – l’isola Margherita dove l’atmosfera e come nelle Hawaii.

Conclusioni finali di Azora

L’esperienza più incredibile che hai fatto?

Azora: A Malta nel 2002. L’aereo e partito senza i nostri bagagli per via dei controlli in Italia. Menomale che alla fine tutto si e risolto per il meglio perché era proprio la nostra Luna di miele e rischiavamo di farla senza i vestiti (ride).

Veramente orribile. Dove invece sei stata meglio?

Azora: Forse in Africa quando ho visitato Kenya. Nel villaggio nonostante i cinque stelle non c’era la televisione e questo ha garantito a tutti noi tanta tranquillità e poi c’erano le scimmie che giocavano con gli ospiti e spesso ci rubavano i costumi dal bagno dal terrazzo allora il personale andava a caccia in mezzo agli alberi per trovarli. Ci siamo fatte tante risate.

L’ultima domanda. Che ne dici di Tunisi?

Azora: Anche Tunisi e bellissima. Se andate vi raccomando l’albergo Radisson (isola di Djerba). Per pochi soldi potete godere di un lusso veramente sfrenato, viaggiare sopra un cammello e assaggiare le specialità di quattro ristoranti diversi.

Ti ringrazio di cuore di questa interessante intervista.

Azora: Grazie e voi e tanti auguri per il vostro fantastico International blog!

Per vedere altri articoli cliccare qui

Per comprare il libro cliccare qui

Condividi Su:

Post correlati

Stasera @ Arte Varia, Nervesa della Battaglia ( Treviso )

LORENZOSPEED

Papeete Beach Milano Marittima Ferragosto

Giulio Strocchi

Dj Franciska fa scatenare il Destination X Festival

Giulio Strocchi

Lascia un commento