Ultimate magazine International Blog.

PAPILLON/ Il film su Henri Charriere con Steve McQueen

109

Papillon è il film d’avventura drammatico che va in onda su Rai Movie oggi, martedì 26 dicembre 2017. La pellicola diretta da Franklin J. Schaffner vede protagonista Steve McQueen

NEL CAST STEVE MCQUEEN

Papillon è il film d’avventura drammatico che va in onda su Rai Movie oggi, martedì 26 dicembre 2017, dalle 22.55 in poi. La pellicola è stata diretta da Franklin J. Schaffner e sceneggiata da Dalton Trumbo nel 1973, avvalendosi di un cast d’eccezione composto da Steve McQueen, Dustin Hoffman, Victor Jory, Don Gordon e Anthony Zerbe. La storia è interamente tratta dal romanzo biografico scritto da Henri Charrière, in cui l’artista (chiamato Papillon per via di un tatuaggio a forma di farfalla impresso sul suo torace) racconta la sua storia personale. A vestire i panni di Henri “Papillon” Charriere è Steve McQueen, uno degli attori più amati e premiati di tutti i tempi. Scomparso nel 1980, 

McQueen ha interpretato decine di ruoli di prestigio in importanti produzione cinematografiche, come L’inferno di cristallo, L’ultimo buscadero, Il cacciatore di tagli, Boon il saccheggiatore e Le 24 Ore di Le Mans.

Una realtà che ha contribuito a rilanciare questa località soprattutto presso il pubblico giovane, in questa location prendono vita due attesi Beach Party invernali. Il primo è previsto per il 26 dicembre 2017, ovvero a Santo Stefano, una data perfetta per smaltire ballando le calorie accumulate tra cene di Vigilia e pranzi di Natale. Il secondo è invece in programma per l’1 gennaio 2018, una data perfetta per completare il divertimento dei party di Capodanno.  Come dice lo staff Samsara sui social, “ricordando la nostra estate e quella che stiamo preparando per voi”…”, al Samsara Beach – Riccione si fa innovazione e si balla con i piedi nella sabbia anche in inverno.

PAPILLON, LA TRAMA DEL FILM
La trama del film racconta la storia di Henri “Papillon” Charriere. L’uomo viene ingiustamente arrestato e condannato al carcere a vita per un crimine che, in realtà, non ha commesso. La sua pena detentiva dovrà essere scontata sull’Isola del diavolo, dove è situata una struttura detentiva francese. L’esistenza di Henri all’interno del carcere sarà dura e più che mai complessa, caratterizzata da continui tentativi di fuggire che vanno puntualmente a vuoto.

Il carattere e il comportamento poco di Henri accondiscendente non faranno altro che aggravare la situazione, costringendolo a trascorrere lunghi periodi in cella d’isolamento. In tredici anni di detenzione tentò circa nove volte di fuggire, ma venne sempre catturato. Nel 1945 riuscì finalmente a fuggire dall’Isola del diavolo, trasferendosi in Venezuela dove visse fino alla fine dei suoi giorni. Nel ‘75 decise di scrivere il libro Papillon in cui descrisse per filo e per segno i duri anni di prigionia e la sua intera storia.

Fonte

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito web utilizza i cookie Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico.  Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.  Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web. Accetta Leggi Qui