Ultimate magazine International Blog.

Qual è la miglior strategia da usare in ogni social?

77

Qual è la miglior strategia da usare in ogni social?

Partiamo da un concetto fondamentale, i social sono solo uno strumento.

I social sono il mezzo di trasporto con cui arrivi davanti al tuo pubblico, il marketing ti fa conoscere e la vendita di fa concludere. 

Detto questo, ti consiglio prima di lanciarti alla creazione di contenuti, assicurati che le tue strategie di marketing e le tue abilità nella vendita sono solide.

Per evitare di creare post della speranze e trovarsi con centinaia di pubblicazioni che non raggiungono l’obiettivo, valutiamo insieme quale piattaforma social cui dare priorità.

YouTube: Piattaforma di contenuti di intrattenimento e di valore “come fare”, spesso richiede del tempo per raggiungere la vetta, long-term play.
Quindi potrebbe volerci molto per andare in sintonia con l’algoritmo; preparati a girare ed editare un sacco di video.
Detto questo se cerchi un pubblico “longevo” e una crescita robusta del brand sicuramente questa è la piattaforma che fa per te.

TikTok: A differenza di YouTube, TikTok offre un potenziale di crescita esplosivo e immediato.
Se pubblichi i giusti contenuti, sarai in grado di ottenere subito moltissime visualizzazioni.
Questo per l’abilità di TikTok a mostrarti contenuti che potrebbero interessarti indifferentemente se segui o no (per te). Come YouTube, ma senza che tu faccia ricerche, questa è la forza della andare virale molto velocemente.
Tuttavia, a causa della natura della piattaforma, video di pochi secondi molto dinamici, il tipo di coinvolgimento che otterrai dipenderà fortemente dal valore dell’intrattenimento.
Se vuoi trasmettere un messaggio più profondo, sarà una sfida.

Facebook: In termini di potenziale di crescita, Facebook anche se negli anni è rallentato rimane sempre alto.
Tuttavia, l’algoritmo tende a favorire i video che durano più di 3 minuti, il che può essere un periodo di tempo impegnativo per mantenere gli spettatori coinvolti.
Un vantaggio lo si può ottenere con le dirette che in questo momento Facebook spinge molto notificando i tuoi follower (i vecchi mi piaci si sono trasformati in follower).

Instagram: Molto interessante per molti aspetti, i contenuti che funzionano bene su TikTok e Facebook tenderanno ad avere buoni risultati anche su di Instagram.
Anche se non ha il potenziale di crescita rapida a causa della natura del feed (raggiungi nuovi follower nella pagina Esplora o tramite hashtag), sei in grado di raggiungere un pubblico più in target con le giuste strategie rispetto a tutte le altre piattaforme.

Spero che questo riepilogo ti aiuti a comprendere alcuni dei punti di forza e di debolezza di queste piattaforme.

Ricorda, si tratta di capire quali sono le tue priorità quando si tratta di velocità di crescita, creazione di brand longevo e risorse nella produzione di contenuti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito web utilizza i cookie Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico.  Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.  Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web. Accetta Leggi Qui