Ultimate magazine International Blog.

Riflettori puntati sull’attore Alberto Bonvento

152

Riflettori puntati sull’attore Alberto Bonvento

Riflettori puntati sull'attore Alberto Bonvento

Abbiamo avuto il piacere di intervistare Alberto Bonvento.
Nato a Milano il 22 agosto 1979 Alberto è un attore con molta esperienza e dalla personalità fantastica.

 

– Grazie mille per esserti unito a noi! Puoi raccontarci una storia su cosa ti ha portato a questo specifico percorso professionale?

Alberto: “Fin da ragazzino ho amato la recitazione, mi ricordo che a 7 anni già sapevo di voler fare l’attore, ho iniziato a recitare in chiesa durante il catechismo e da allora, recitare è stato tutto ciò che avrei voluto fare nella vita.

–  Collaborazione importante in cui hai imparato molto?

Alberto: “Nel 2002 ho preso parte alla soap italiana “Vivere” e nel 2005 ho avuto la possibilità di lavorare in “Sospetti3” accanto a Sebastiano Somma. Nel 2010 ho interpretato il ruolo del migliore amico di Luca Argentero ne “La donna della mia vita”, diretto da L. Lucini. Oltre alla TV e al cinema ho preso parte a numerosi cortometraggi. Nel 2014 “Il Loto Nero” diretto da G. Cesana, nel 2016 sono stato coinvolto in “Anedonis” una serie web di Davide Belingheri. Sempre nel 2016 sono tornato a collaborare con G. Cesana in”Fragmen” e poi nel corto “Rosmarino” diretto da D. Angiuli. Nel 2017 ho partecipato alla realizzazione di “Lucky 360” un progetto per il mercato russo. (produzione Allegoria film.)
Nel 2018 ho girato a Taiwan uno spot televisivo internazionale per Subaru Asia e successivamente ho preso parte alle audizioni per un ruolo in un film di Ridley Scott.”

–  Hai mai avuto un mentore che ti ha aiutato molto nella tua carriera?

Alberto: Ho incontrato il mio mentore Michael Rodgers nel 2012, quando ho frequentato per la prima volta il MRAS. Lui mi ha ispirato attraverso i suoi insegnamenti, la sua regia e la sua recitazione. Michael Rodgers ha lavorato a Los Angeles per più di 20 anni e ha studiato con Larry Moss, attore, regista, insegnante di recitazione e acting coach di famose star hollywoodiane del calibro di Leonardo di Caprio e Hilary Swank.”

– Quali consigli consiglieresti ai tuoi colleghi del tuo settore per aiutarli a prosperare e non “esaurirsi”?

Alberto: Questa carriera è una maratona, non una gara. Sii sempre te stesso e sii gentile.”

– Quali sono le 5 frasi che avresti voluto sentirti dire all’inizio del tuo percorso?

Alberto:
1. Sii sempre te stesso
2. Ci sono così tante opportunità e il diritto su ti troveranno sempre
3. Continuare sempre ad allenarsi
4. Le grandi cose accadono quando meno te lo aspetti
5. Divertiti!”

Qual’è il tuo rapporto coi social? Li usi prevalentemente per il tuo lavoro o anche in altre maniere?

Alberto: “Io credo nella tecnologia, i social li utilizzo per rendere partecipi i miei fans alla mia vita quotidiana, mi esprimo in modo naturale proprio per dimostrare che sono come tutti loro e che se uno di loro avesse un sogno lo può benissimo raggiungere come ho fatto io, impegno e costanza sono le parole chiave.”

In che modo i nostri lettori possono seguirti sui social media?

Alberto: “ Instagram @alberto_bonvento_official

Grazie mille per esserti unito a noi. Questo intervista è stata molto stimolante!

 

Per vedere altri articoli cliccare qui

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito web utilizza i cookie Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico.  Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.  Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web. Accetta Leggi Qui