Ultimate magazine theme for WordPress.

Un nuovo defibrillatore Dae all’interno delle mura di Marostica

32

A Marostica, splendida cittadina in provincia di Vicenza, da Sabato 3 Agosto 2019 è ora disponibile per tutta la cittadinanza ed in caso di emergenza, per chiunque, un nuovo defibrillatore Dae.

Marostica ( Maròstega in dialetto Vicentino ) è una cittadina italiana di oltre 14.000 abitanti che si trova in provincia di Vicenza, in Veneto.

E’ famosa in tutto il mondo per la partita a scacchi che si svolge ogni 2 anni ( e per la precisione negli anni pari ) nel secondo weekend di Settembre : è una tradizione che è iniziata nel 1923 e che si pensa sia ispirata ad un evento del 1454, anche se non risultano prove storiche. Per questa manifestazione storica la cittadina Marosticense è anche soprannominata ‘la città degli scacchi’.

Marostica è anche famosa per essere la città di produzione della Ciliegia di Marostica, prodotto tipico e ad indicazione geografica protetta.

Defibrillatore Dae

Un defibrillatore disponibile 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, all’interno delle mura di Marostica. L’accademia Soccorso & Comunicazione Rca, presieduta dal Dottor Fabio Vivian, ha consegnato alla cittadina un nuovo preziosissimo dispositivo salvavita utilizzabile in caso di emergenza, e che si trova situato al civico 11 in corso Mazzini 11, sotto i portici, all’esterno della sede dell’Autoscuola Vivian, che esiste sin dal 1967 in loco.

E’ il primo defibrillatore accessibile 24 ore al giorno, e 7 giorni su 7.

Marostica Rca

“Nel 2013 avevamo messo a disposizione un defibrillatore Dae – spiega il Dottor Fabio Vivian – collocato però all’interno di un ufficio e disponibile quindi solo negli orari di apertura dello stesso. Ora, il nuovo defibrillatore è stato collocato e disposto all’interno di una teca sotto i portici del centro ed è quindi sempre accessibile alla comunità, in caso di necessità / bisogno. Il punto Dae Provider è registrato e dotato di allarme, che scatta all’apertura della porticina. Questo non deve spaventare il / la soccorritore / soccorritrice impegnato a salvare la vita. L’allarme avvisa la cittadinanza che qualcuno sta prestando soccorso. La macchina salvavita dispone anche di una connessione satellitare che ne identifica la posizione “.

Alla consegna del defibrillatore è seguita anche una simulazione di un arresto cardiocircolatorio fuori dall’ufficio postale di Marostica. L’addestramento ha coinvolto anche protezione civile ed amministrazione comunale.

Il video della simulazione avvenuta subito dopo l’installazione del defibrillatore in corso Mazzini 11 a Marostica. Un grazie speciale, per l’occasione, va a tutti i partecipanti del cast, alla polizia locale, alla protezione civile, all’amministrazione comunale e all’ufficio postale di Marostica. Ora la parola chiave è formazione ed informazione.

Il video della simulazione

Un servizio tv che spiega in maniera dettagliata le motivazioni che hanno spinto l’accademia Rca di Marostica ad installare la macchina salvavita dentro alle mura della nostra Marostica ( Vicenza ) grazie al continuo supporto scientifico con la Svizzera ( a huge thanks to Switzerland from Italy ).

La possibilità di formare e di informare la cittadinanza sull’uso di questo strumento, ma soprattutto la presenza di un ‘faro’ in centro a Marostica in corso Mazzini 11, ‘un faro che dà una scossa di buon senso’.

L’obbiettivo è l’addestramento dei cittadini a fare la cosa giusta, che si tratti di comportamenti che possono avvenire in strada, per arrivare alla genesi di azioni predisposte ad evitare l’insorgere di situazioni che possono portare al pericolo, in strada, a casa, in azienda ed in itinere. Continua l’azione formativa ed informativa dello staff di Rca nel territorio partendo dalle scuole, in concerto con enti, amministrazioni, associazioni e comitati deputati alla sicurezza dei cittadini nell’ambito operativo di loro pertinenza.

UPS = Universalità, Praticità, Semplicità, Validità

Il video della simulazione nel canale Youtube relativo :A

Il video del servizio tv inerente :

Per leggere altri articoli del blog, clicca qui

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

otto + 11 =

Questo sito web utilizza i cookie Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico.  Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.  Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web. Accetta Leggi Qui