Ultimate magazine International Blog.

Vaccino e variante Delta: interviene il dottor Carlo Gobbo

116

Vaccino e variante Delta: interviene il dottor Carlo Gobbo

La variante Delta spaventa molti e soprattutto la gente si domanda se il vaccino ci proteggerà, sul caso interviene il Dottor Carlo Gobbo. 

Il coronavirus sembra non arrendersi e questa volta la variante Delta, meglio conosciuta come variante indiana, spaventa ancora di più dopo ormai l’anno e mezzo di restrizioni a cui è stato sottoposto il nostro bel paese. Sul caso interviene anche il Dottor Carlo Gobbo, direttore sanitario e fondatore di Hospitadella Medicina e Chirurgia estetica. Siamo alle porte delle vacanze estive, il coprifuoco è stato annullato, la cinghia delle restrizioni si allenta, ma questa variante deve farci paura?

Nonostante la campagna vaccinale abbia accelerato e quasi recuperato il tempo perso, oggi il nuovo spauracchio è la variante Delta. Gli studi che si stanno conducendo in merito all’efficacia dei vaccini vanno approfonditi, è necessario comunicare delle informazioni precise alla popolazione. Non possiamo permetterci di abbassare la guardia, ma si deve fare di più, la ricerca deve essere approfondita sul tema”, queste le parole del Dottor Carlo Gobbo. 

Il direttore sanitario è attento e pronto a dare il suo contributo in merito, mettendo a disposizione per la ricerca la struttura Hospitadella, cui è direttore sanitario e fondatore; allo stesso tempo invita i colleghi a unirsi, ancora una volta, a cogliere il suo appello. 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito web utilizza i cookie Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico.  Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.  Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web. Accetta Leggi Qui