Ultimate magazine theme for WordPress.

Veila intervistata da LorenzoSpeed* per International Blog

139

International Blog / Veila / LorenzoSpeed*

Oggi, all’interno dell’iniziativa ‘Art will save us’ che ormai sta coinvolgendo centinaia di Artisti in tutto il mondo, abbiamo il piacere di intervistare Veila con la collaborazione di International Blog e del direttore Giulio Strocchi, che ringraziamo per la disponibilità.

 

1 ) Qual è l’origine del tuo nome d’arte ?

Ciao a tutti innanzitutto, e grazie come sempre LorenzoSpeed* per la tua ospitalità e gentilezza. Il mio nome d’arte è un mix tra il mio cognome ‘Vellar’ ed il mio nome ‘Ilaria’. Da qui Ve + ila = Veila.

 

2 ) Da dove è nata l’idea di partire ?

Nel 2016, è stato per fatalità. Per il compleanno del mio ragazzo volevo regalargli qualcosa di originale, così gli ho scritto e dedicato una canzone. Quindi lo spunto è stato l’amore. Il percorso artistico musicale è nato così, non avrei mai pensato di pubblicare il brano come mia prima canzone, ma poi tra me e me ho pensato che le cose fatte con amore sono sempre le migliori… <3

 

Sound for You

3 ) Cosa rappresenta per te la musica e cosa vuoi trasmettere attraverso di essa ?

Quello che voglio trasmettere probabilmente lo percepirete ascoltando la mia musica, comunque sicuramente positività, energia e benessere. E cosa rappresenta… bhè direi che dalla nostra origine fino alla fine, e probabilmente anche oltre, la musica è ascolto, comunicazione ed espressione.

4 ) Che progetti hai per il futuro ?

Per l’estate ci saranno delle belle news, infatti sto lavorando per nuovi progetti di musica originale, e sicuramente ci sarà a breve l’uscita di un nuovo singolo tutto da ballare.

Inoltre mi sto diplomando in musicoterapia, in quanto trovo nella musica un potere anche terapeutico, che può aiutare ognuno di noi a superare i momenti difficili della vita.

 

Veila’s bio

5 ) Descrivi ai lettori la tua storia artistica.

Fin da bambina ho sempre amato la musica, e grazie ai miei genitori ho avuto la possibilità di studiare il pianoforte, ed in particolare per merito di mio papà, fisarmonicista ed appassionato di musica, ho ‘ereditato’ anch’io la passione.

All’età di 10 anni sono entrata a far parte del gruppo folkloristico locale di danze cimbre dei Grützigar, in qualità di ballerina.

Sono nata e vissuta nell’Altopiano di Asiago ( Vicenza ) dove le bellezze naturalistiche, l’aria pura e i luoghi di interesse storico delineano il mio stile e il mio lato artistico, fatto anche di origini cimbre che sono caratterizzate appunto dalle sonorità di queste musiche tradizionali ed i costumi tipici utilizzati durante le esibizioni.

Con il passare degli anni, arriviamo al 2006, dove grazie ad un amico organettista di Frosinone ( Emanuele ) ho avuto modo di conoscere la fisarmonica diatonica ( organetto ). Nel frattempo ho continuato lo studio del pianoforte approfondendo anche il canto.

Poi nel 2010 insieme a mio papà ho iniziato a duettare suonando con lui nelle sagre di paese, nelle piazze e ad ogni occasione di festa.

Dall’anno successivo, il 2011, ho iniziato a spaziare in diversi generi musicali, dal pop-rock, al folk-metal, al liscio e al latino americano, in varie versioni, sia come cantante, che come tastierista ed anche fisarmonicista, collaborando con diverse band dell’Altopiano.

Nel 2016, come dicevo ad inizio intervista, nella seconda domanda, ho iniziato a comporre anche in qualità di solista.

Il mio primo singolo intitolato ‘Te quiero mas’ è stato anche inserito nella famosa compilation ‘Hit Mania Champions Version Club 2016’.

Nel 2017 mi sono laureata al D.A.M.S. presso l’università di Padova, ed ora sto concludendo la specializzazione triennale in Musicoterapia.

Nell’estate del 2018 in collaborazione con il compositore / autore ed arrangiatore Claudio Corradini ho pubblicato il singolo  ‘Baila el Ratata’ https://www.youtube.com/watch?v=SsT8Tx72zr8 .

Ad ottobre dello stesso anno ho pubblicato il singolo ‘I’m feeling good’.

Successivamente tutto l’EP dal titolo ‘Fuego sol musica y amor’. Questo contiene 6 canzoni originali.

https://open.spotify.com/album/7dq3HE9kfd05M6cBDlCXvU

In quell’estate ho anche partecipato al format televisivo ‘Cantando’ ideato da Stefano Jurgens, classificandomi tra i primi 15 artisti selezionati nella 1a fase web del concorso ( fase votazioni ), entrando a far parte di una compilation dal titolo ‘STAR Compilation Ed.II 2018’ con la mia canzone ‘Sotto questo sole’.

Mi sono qualificata quindi alle fasi successive esibendomi live con un’altra mia canzone intitolata ‘a Night Cocktail’ c/o il teatro Parchi della Colombo a Roma. Sono arrivata seconda, ed oltre al prestigioso traguardo, ho conosciuto molti artisti e vissuto esperienze molto significative.

Tra il 2018 ed il 2019, ho partecipato anche ad altri importanti festival musicali come ad esempio il ‘Tour music Fest, all’interno del CET Mogol’ dove sono arrivata alle fasi semifinali; ‘Anime di carta Festival a Roma’ dove mi sono esibita live al Lungo Tevere nei pressi di Castel Sant’Angelo.

Alla fine dello scorso anno ( 2019 ) ho anche prodotto un brano natalizio dal titolo ‘Buon Natale’. La canzone è molto orecchiabile, come quasi tutte le mie composizioni. Per il prossimo Natale 2020 ci sarà il videoclip di questo singolo natalizio promosso dalla DeFoxRecords su siti musicali come EuroCharts e riviste famose come Best Magazine ed altre online.

 

AMORE Radio Show / THE SOUNDAY

6 ) Raccontaci un pò la tua esperienza ospite di AMORE Radio Show / THE SOUNDAY.

Come dicevo all’inizio dell’intervista, ti devo sempre ringraziare per la tua accoglienza straordinaria, unita alla tua sensibilità e gentilezza. Sono stata 3 volte in radio, due come progetto ‘Veila’ ed una con la band BaltHuttar con la quale collaboro. In entrambe le occasioni mi sono trovata bene, divertendomi. Tra l’altro ho avuto la possibilità di notare, con grande piacere, che le trasmissioni sono state molto partecipate e gradite da molti ascoltatori, con telefonate, messaggi e whatsappini, e questa è la cosa più bella. Ho avuto anche la possibilità di esibirmi live all’interno dello studio ed anche questo è stato molto piacevole. Al termine di ogni trasmissione, durante il nostro viaggio di ritorno verso l’Altopiano di Asiago, abbiamo sempre continuato ad ascoltare il programma per avere un’ottima compagnia musicale. Sia nell’ambito promozionale pre-ospitate con la creazione degli eventi, le descrizioni, le grafiche ( curate da Manuel Marchioro, che salutiamo e ringraziamo ) sia nelle presentazioni artistiche fino agli upload dei podcast, la cura è stata puntuale e professionale. Grazie come sempre a te che 6 super e sempre gentilissimo.

Saluti

7 ) Saluta gli amici di International Blog a modo tuo.

Ciao ragazzi, auguro a tutti voi buona musica, e speriamo di risentirci presto con un’altra intervista, visto che mi sono divertita. Vamonossssssss 😉

 

Per leggere tutti gli articoli di International Blog, clicca qui

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito web utilizza i cookie Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico.  Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.  Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web. Accetta Leggi Qui